L' ANGOLO DOLCISSIMO

Benvenuti nel mio dolcissimo mondo costruito con tanto zucchero e passione ^_^ è un mondo aperto a tutti, chiunque può commentare e leggere le ricette, ma se vi fa piacere seguirmi cliccate a destra su "unisciti a questo sito" e diventerete lettori fissi dell'Angolo dolcissimo. Grazie :)

ARANCINETTI AL RAGU'



Buon pomeriggio a tutti :) oggi vi propongo la ricetta classica degli arancini solo che io ve li presento mignon in quanto quando li feci li presentai ad un buffet. Sono buonissimi e poi il bello è che si possono farcire in diversi modi seguendo il proprio gusto. Questi sono i tradizionali.



 Ingredienti:
 500 gr di riso carnaroli
3 cucchiai di olio d’oliva
1 litro di brodo caldo
1 bustina di zafferano
30 gr di burro
80 gr di formaggio pecorino grattugiato

Per il ripieno:
250 gr di tritato di carne (misto suino e bovino)
½ cipolla bianca
20 gr di burro
30 ml di olio d’oliva
50 ml di vino bianco
200 ml di Passata di pomodoro
50 gr di piselli

Per la panutura:
2-3 uova
Pangrattato q.b.
Oppure:
fare una pastella con farina 00 e acqua  

Olio di semi di arachide per friggere

Tostare il riso in una pentola dai bordi alti con l’olio, poi  aggiungere l’acqua e far cuocere fin quando il riso non l’assorba. Sbattere leggermente i tuorli con lo zafferano e uniteli al riso, amalgamate il tutto con burro e formaggio pecorino e lasciatelo raffreddare.

Nel frattempo preparare il ripieno:
Dopo aver tritato la cipolla far rosolare con olio e burro, unire il tritato di carne e sfumare con il vino. Aggiungere la passata di pomodoro, salare, pepare e far cuocere per un 30 minuti circa. Alla fine aggiungere i piselli cotti precedentemente con olio e acqua q.b.

Prendere un po’ di riso, formare una palla  con un buco al centro, mettere il ripieno e chiudere con altro riso. Passare gli arancinetti  nell’uovo sbattuto o nella pastella e poi nel pangrattato.

Friggerli in olio bollente altrimenti si cuociono troppo fuori e dentro no.

Lasciare scolare gli aranci netti sopra della carta assorbente da cucina e mangiare caldi caldi.

Nessun commento:

Posta un commento