L' ANGOLO DOLCISSIMO

Benvenuti nel mio dolcissimo mondo costruito con tanto zucchero e passione ^_^ è un mondo aperto a tutti, chiunque può commentare e leggere le ricette, ma se vi fa piacere seguirmi cliccate a destra su "unisciti a questo sito" e diventerete lettori fissi dell'Angolo dolcissimo. Grazie :)

AUGURI DI BUONA PASQUA

L'angolo dolcissimi si prende una breve pausa e augura a tutti i suoi lettori e alle  rispettive famiglie, 
una dolcissima e felice  Pasqua. 

Auguri di vero cuore, 
Fedy



"Buona Pasqua ai miei amici più “piccoli” ed ai miei amici più “grandi”.


Buona Pasqua a chi la pensa come me, ma soprattutto a chi la pensa diversamente da me 
perché solo così mi ha dato la possibilità di crescere.

Buona Pasqua a chi è solo, e a tutti coloro che hanno la gioia di una famiglia accanto.

Buona Pasqua ad ognuno di noi perché l’amore e la serenità dimorino nei nostri cuori."

[Stephen Littleword]


CUDDURACI


Biscotti pasquali tipici di Reggio Calabria e provincia (nelle altre province calabresi, questi dolci prendono nomi diversi e lo stesso si può dire della Sicilia).
Anticamente era fatto di pasta di pane, ma con il tempo la ricetta venne modificata in una pasta frollosa.
I Cudduraci sono fatti anche per essere regalati, come tutti i dolci tradizionali delle feste...
... ed anticamente, c'era anche l'usanza che la ragazza lo facesse per il suo fidanzato, inserendo all'interno della pasta tante uova per quanto fosse grande il suo amore per lui.




ingredienti:
1 kg di farina 00
420 gr di zucchero
1-2 tuorli d'uovo per spennellare
5 uova intere
240 gr di burro sciolto
2 bustine di lievito per dolci
2 bustine di vanillina
la scorza di 2 limoni o arance
mezzo bicchierino di vermouth o liquore strega ( o altro liquore a piacere)
latte quanto se ne prende la farina
diavolini q.b.

Unire gli ingredienti liquidi a quelli secchi. Amalgamare il tutto e impastare per un paio di minuti la pasta. Lasciare riposare la pasta per 30 minuti in frigo.
Stendere l'impasto piuttosto spesso  e dare la forma che si preferisce ai biscotti.
Disporli in una teglia, spennellarli con il tuorlo dell'uovo e decorarli con diavolini colorati e uova sode, come la tradizione reggina vuole.
cuocerli in forno già caldo a 180°.

PASTIERA

Buonasera carissimi lettori :) oggi mi sono data alla pazza gioia, la mia cucina sembrava un laboratorio di pasticceria tra biscotti , pastiere e uova di pasqua. Stasera vi propongo la ricetta che seguo per preparare la pastiera pasquale, è ottima piace sempre a tutti e ha un qualcosa in più perchè la cuocio nel forno a legna *_* 

















per 2 pastiere di 27cm
Ingredienti pasta frolla:
500 gr di farina 00
300 gr di burro o strutto morbido
200 gr di zucchero a velo
4 tuorli
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale

Amalgamare tutti gli ingredienti fino a quando si ottiene  un composto liscio e omogeneo; avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare per 30 minuti in frigo.
Imburrare due teglie, infarinarle e adagiare sopra la frolla precedentemente stesa.

Per il ripieno:
400 gr di grano precotto
280 ml di latte
1 noce di burro
1 buccia di limone grattugiata
250 gr di crema pasticcera (la ricetta QUI )
500 gr di ricotta di pecora
300 gr di zucchero
3 uova intere
50 gr di acqua di fior di arancio
2 limoni
Canditi misti
Mandorle spellate e tritate (questa è un’aggiunta mia personale)

Cuocere il grano precotto nel latte con una noce di burro e una buccia di limone
grattugiata rimestando di continuo fin quando non si ottiene una crema bella
densa. Spegnete e lasciate raffreddare.
Setacciare la ricotta con lo zucchero e lavorarla con un cucchiaio di legno; unire
le uova, la scorza dei limoni grattugiata, l’acqua ai fior di arancio, la farina di mandorle e i canditi. 
Unire quindi la crema di grano, la crema pasticcera e la crema di ricotta e amalgamate bene.
Riempire la pasta frolla la crema, livellarlo e adagiare sopra delle strisce di pasta frolla. 
Infornare in forno già caldo a 200° Per circa 1 ora (dipende dal forno, io le ho cotte nel forno a legna mmmm ).

N.B. se volete che la pastiera assuma un bel colore potete spennellare le strisce con un tuorlo d’uovo.


TORTA ALL'ACQUA LIGHT

Una torta senza uova, latte e burro? si, è possibile :) 



Ingredienti:
225 di farina 00
150 gr di zucchero 
6 cucchiai di olio di semi
250 ml di acqua a temperatura ambiente
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina


Miscelare gli ingredienti secchi e amalgamarli con quelli liquidi. Versare l'impasto in una tortiera di 20 cm e cuocere a 180° per circa 35-40 minuti.






SPAGHETTI AL GORGONZOLA E NOCI




ingredienti per 2 persone:
160 gr di spaghetti
50 gr di gorgonzola 
3 gherigli di noci
sale
latte q.b.


Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. 
In un tegame sciogliere il gorgonzola con un goccino di latte.
Scolare la pasta al dente, versarla nel condimento e ultimare la cottura con qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Impiattare e servire con le noci spezzatate.

BISCOTTI AL CAFFE' L

Dolce pomeriggio a tutti ^_^ oggi vi propongo questi deliziosi biscottini al caffè di Marco Bianchi. Sono senza burro, latte, uova e con poco zucchero, profumati e il sapore del caffè e del cacao si sente, è deciso. 
La prossima volta vorrei farli senza caffè per proporre una variante: lo sostituirò con il latte e aggiungerò una bustina di vanillina. 





ingredienti per 20 biscotti:
100 gr di farina integrale
100 gr di farina 0 ( io ho utilizzato la 00 )
20 gr di amido di mais
80 mandorle tritate
40 gr di zucchero integrale di canna (io semolato)
6 cucchiai di olio di semi
1 tazzina di caffè liquido
2 cucchiaini di cacao amaro
2 cucchiai di caffè in polvere

Miscelare gli ingredienti secchi, poi unire quelli liquidi e amalgamare. Ottenere un impasto omogeneo, stenderlo di circa 1 cm e con una formina ricavare i biscottini. 

Adagiarli sopra una placca da forno e infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti.



CREMA DI CAROTE E MANDORLE

Buongiorno e buon fine settimana a tutti :) 
è da un pò di tempo che seguo Marco Bianchi, così ho deciso di preparare questa crema di carote e mandorle prendendo spunto dalla sua ricetta e devo dire che mi è piaciuta tantissimo, pertanto  ve la consiglio :) Io non amo molto le carote ma cerco sempre delle alternative, questa ricetta, secondo me, è da proporre anche ai bambini.



ingredienti:
5 carote
1 porro
sale
pepe rosso
olio d'oliva
8 mandorle
prezzemolo

lavare e tagliare il porro, farlo stufare con un pò di acqua e coprire. Dopo aver lavato, pelato e lessato le carote, metterle dentro il boccale di un mixer, aggiungere il porro, le mandorle, il sale, il pepe e frullare.
Versare la crema in un piatto e guarnire con un filo d'olio e prezzemolo fresco.


Marco Bianchi scrive sul suo blog : "...è fondamentale aggiungere l’olio extravergine quando consumiamo alimenti
ricchi di carotenoidi, altrimenti queste preziose molecole non
vengono assorbite e non possono espletare i loro effetti benefici
sull’organismo".




PENNE CANDELA IN CREMA DI MELANZANE E CRESCENZA DI CAPRA

Buon pomeriggio a tutti, oggi ho fatto questo primo piatto utilizzando la crescenza di capra MAURI, la mia famiglia ha gradito tantissimo, è un formaggio fresco buonissimo.





ingredienti per 4 persone:
350 gr di penne candela
1 melanzana
200 gr di crescenza di capra Mauri
prezzemolo 
pepe
olio d'oliva
sale

Lavare la melanzana, tagliarla a cubetti e immergetela in acqua salata bollente e farla cuocere fin quando non saranno cotte. 
Sgocciolare e porle dentro un frullatore insieme alla crescenza di capra, prezzemolo, pepe e un filo di olio d'oliva e versare il tutto in un tegame.




Cuocere in abbondante acqua salata le penne candela e scolarle al dente. 

Versare la pasta nel condimento, aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura e amalgamare bene il tutto.




Impiattare con un rametto di prezzemolo fresco e servire.



BISCOTTI ALLA CRUSCA D'AVENA

Dolce pomeriggio a tutti :) dopo pranzo mi sono messa a pasticciare, avevo della crusca d'avena in scadenza e ho deciso di riprodurre i biscotti simil grancereale. Sono croccanti e molto buoni anche da pucciare nel caffè o nel latte.



ingredienti per 12 biscotti:
70 gr di crusca d'avena
7 cucchiai di zucchero di canna
2 uova
3 cucchiai di amido di mais
1/2 bustina di vanillina

Miscelare gli ingredienti secchi e amalgamarli con le uova. Fare delle palline, schiacciarle e adagiarle sopra una teglia foderata di carta forno. Cuocere a 180° per circa 12 minuti.


N.B.Se li preferite dolci aggiungete 2 cucchiai di zucchero semolato

ROTOLO AL CACAO CON CREMA AL CIOCCOLATO BIANCO

Dolce domenica a tutti i lettori dell'angolo dolcissimo ^_^




Per il rotolo:
120 gr di farina 00

120 gr di zucchero
5 uova
2 cucchiai di cacao amaro
mezza bustina di lievito per dolci 
1 pizzico di sale

per la crema al cioccolato bianco
175 gr di cioccolato bianco
2 tuorli 
3 albumi
20 gr di zucchero
70 gr di panna fresca
3 gr di gelatina in fogli



procedimento rotolo:
montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, il cacao e il lievito setacciati. Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale e unirli al composto. Versare quest'ultimo su una teglia coperta da carta forno e infornare in forno già caldo a 180° per 10 minuti.
Rovesciare la base su un canovaccio umido, togliere la carta forno e arrotolatelo nel primo lasciandolo per 15 minuti in modo che prenda forma.

per la crema:
ammollare la gelatina in acqua fredda. Porre in un pentolino la panna e lo zucchero e portare a bollore, poi aggiungere la gelatina strizzata. Unire il tutto al cioccolato bianco precedentemente sciolto a bagnomaria, poi aggiungere il tuorlo sbattuto che andrà incorporato bene affinchè si ottenga una crema liscia. Montare gli albumi a neve ferma e unirli alla crema girando dal basso verso l'alto. Far riposare la crema in frigo fino a quando non si sarà rassodata.

Srotolare la base, farcire con la crema al cioccolato bianco, riarrotolare con la carta forno e mettere in frigo. Poco prima di servirlo pareggiare le due estremità tagliandole con un coltello. 
Decorare a piacere.



GNOCCHI AL GORGONZOLA PICCANTE E ZUCCHINE

Buon pomeriggio a tutti :) oggi a pranzo ho preparato questo buonissimo primo piatto, dal gusto forte e deciso, grazie al gorgonzola piccante Mauri. Provatelo!!!


ingredienti per 4 persone:
600 gr di gnocchi di patate
80 gr di gorgonzola piccante Mauri
1 noce di burro
1 zucchina 
sale

Cuocere i gnocchi in abbondante acqua salata.

In un tegame sciogliere il burro e rosolare le zucchine tagliate a julienne, unire il gorgonzola a pezzi e farlo sciogliere con qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Scolare i gnocchi non appena salgono a galla, versarli nel condimento e amalgamare bene.



RISOTTO AL LIMONE CON MANDORLE

Buon pomeriggio a tutti :) l'altro giorno ho sperimentato questo primo piatto, davvero molto fine e buono. Ve lo consiglio!!!




ingredienti per 2 persone:
180 gr di riso
450 ml circa di brodo 
scorza di un limone intera
1 noce di burro
50 ml  di vino bianco
1 manciata di mandorle
olio d'oliva
sale

In un tegame tostare il riso con l'olio, mescolare e sfumare con il vino bianco. 

Cuocere il riso aggiungendo di tanto in tanto un pò di brodo caldo, aggiungere la scorza del limone a pezzi interi e qualche mandorla spezzettata. 
A cottura ultimata, mantecare il riso con una noce di burro e rimuovere le scorze.
 Impiattare  e servire con scorzette e mandorle intere.

BISCOTTI ALLA NUTELLA

DOLCE POMERIGGIO A TUTTI con i miei biscotti profumati, morbido ma soprattutto nutellosi :) 



ingredienti per circa 12 biscotti:
150 gr di nutella
130 gr di farina
1/2 bustina di vanillina
1 uovo 
1 cucchiaino di lievito per dolci

Miscelare gli ingredienti secchi, poi aggiungere l'uovo, la nutella e amalgamare bene il tutto. Fare riposare l'impasto per dieci minuti e formare delle palline grandi quanto una noce; disporli sopra una teglia e infornare a 180° per 10-12 minuti


li ho cotti con il coperchio magic cooker 35 cm e il kit forno: fiamma moderata per 8 minuti circa. Chi non possiede il kit forno ma solo il coperchio, li cuoce 5 minuti da un lato e 5 dall'altro a fiamma minima.

CROCCHETTE DI PATATE RIPIENE

Buon fine settimana a tutti!!!! :) a quanti di voi piacciono le crocchette di patate ripiene? Ecco la mia ricettina, semplice e gustosa.
Con il ripieno potete sbizzarrirvi: a me piacciono cotto e provola, speck e funghi, con i fiori di zucca ecc.


per l'impasto:
1 kg di patate farinose
2 uova piccole
80 gr di parmigiano
prezzemolo
sale 
pepe nero

ripieno:
80 gr di prosciutto cotto
100 gr di provola 

per la panatura:
2 uova
pangrattato

Lessare in abbondante acqua salata le patate con tutta la buccia, una volta cotte bisogna lasciarle raffreddare (meglio lessarle la sera prima così perdono l'umidità).
Pelare le patate e passarle nello schiacciapatate, quindi unire le uova, il formaggio, il prezzemolo, il sale e il pepe nero. Amalgamare bene tutti gli ingredienti. 

prendere un pò di composto, fare un incavo al centro e riempire con prosciutto cotto precedentemente macinato insieme alla provola e chiudere, dando una forma stretta e lunga.

Passare le crocchette prima nelle uova sbattute, poi nel pangrattato.

Friggere in abbondante olio caldo oppure cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti.

P.S se l'impasto risultasse un pò troppo morbido (a causa delle dimensioni delle uova) basta aggiungere un pò di pangrattato per ottenere la giusta consistenza. 


 che bontà *_*



BON BON DI RICOTTA, CIOCCOLATO BIANCO E COCCO

Questi bon bon sono semplici ma buonissimi :) a me fanno fare sempre un'ottima figura in qualsiasi occasione!!!





Ingredienti:
150 gr di ricotta
100 gr di farina di cocco + altro per la copertura
80 gr gr di cioccolato bianco
10 gr di burro 
60 gr di zucchero a velo
gocce di cioccolato fondente q.b.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco con il burro. In una

ciotola setacciare la ricotta con lo zucchero a velo, aggiungere la farina di cocco, il cioccolato bianco e le gocce di cioccolato. 
Far riposare il composto per 30 minuti; riprenderlo, formare delle palline e  rotolarle nella farina di cocco.

varianti copertura: 
cacao
granella di nocciole/mandorle/pistacchio. 

varianti farina di cocco:
farina di nocciole, farina di mandorle.

CIAMBELLONE MARMORIZZATO ALLA NUTELLA

Buon pomeriggio carissimi lettori :) ecco cosa ho preparato per la colazione, vi piace? E' delizioso e sofficioso, provatelo!!!!




Ingredienti: 
5 uova
280 gr di zucchero
300 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
1 bicchiere d'olio di semi *
1 bicchiere e mezzo circa di latte *
1 bustina di vanillina
6 cucchiai colmi di nutella

* bicchiere di plastica

Sbattere i tuorli con lo zucchero e lavorare fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere la farina continuando a mescolare,unire l'olio, il latte, la vanillina ed  infine il lievito.

Montare a neve ferma gli albumi e incorporarli al composto girando dal basso verso l'alto delicatamente.

Dividere l'impasto in due parti uguali,  in uno aggiungere la nutella e amalgamarla bene.
Imburrare e infarinare lo stampo,versate quindi il composto bianco, poi quello nero.
Infornare a 180°C per 40 minuti in forno già caldo (dipende dal forno).

Una volta freddo, decorare con il topping al cioccolato oppure con la nutella fatta sciogliere a lento fuoco per 1 minuto.


ZEPPOLE DI S. GIUSEPPE

Auguri di cuore a tutti i papà del mondo in terra e in cielo e auguri anche a tutti coloro che oggi fanno l'onomastico. Vi omaggio con queste zeppole buonissime :) solitamente le farcisco con la crema di ricotta ( la ricetta qui )ma quest'anno ho voluto cambiare.
Io le ho fatte sia fritte che al forno. Chi preferisce quest'ultimo metodo di cottura basta che le cuoce a 170° Per 20-25 minuti.




per 18 zeppole circa:
200 gr di farina 00
200 gr di acqua
50 gr di burro
1 pizzico di sale
4 uova 

In una casseruola versare l'acqua poi il burro a pezzi e scioglierlo. Spegnere il fornello e versare la farina, miscelare con un cucchiaio di legno fino a quando l'impasto si stacca dalla pareti della pentola. Lasciare raffreddare.
Mettere l'impasto nella planetaria o nel robot e incorporare un uovo per volta fino ad ottenere un composto cremoso e colloso.
Versare il tutto nella sach a poche dotata di una bocchetta a stella e fare le zeppole sopra dei dischetti di carta forno che avrete precedentemente tagliato. Portare a temperatura l'olio dentro un tegame profondo e friggere le zeppole (la carta forno si staccherà da sola in cottura). Lasciare raffreddare.

Ingredienti per la crema pasticcera:
500 ml di latte
150 g di zucchero
3 tuorli
4 cucchiai di amido
scorza di 1 limone

In un pentolino miscelare il latte con metà dello zucchero e la scorza del limone e porre sul fornello scaldandolo a lento fuoco. In un altro pentolino sbattere i tuorli con l'altra metà dello zucchero, poi unire l'amido e amalgamare con la frusta. Non appena il latte è caldo versarlo a fino nei tuorli, frustare bene e riporre il tutto sul fuoco fino a quando non si ottiene la densità desiderata. Lasciare raffreddare coprendo con la pellicola trasparente.

Versare la crema dentro una sach a poche dotata di bocchetta a stella.

altro:
amarene sciroppate
zucchero a velo q.b.

Sopra le zeppole fredde distribuire la crema, adagiare le amarene sciroppate e spolverare con lo zucchero a velo. 






Io le ho fritte con il coperchio magic cooker: ho riscaldato per qualche  minuto l'olio, poi ho fritto 5 zeppole per volta.



SPAGHETTI CON ZUCCHINE E SPECK

Buon pomeriggio, 
questo è il primo piatto che mi sono preparata oggi, davvero delizioso. Solitamente metto anche dei pomodorini tagliati a metà quindi se li avete in casa aggiungeteli :)


ingredienti per 2 persone:
180 gr di spaghetti
100 gr di zucchine
2 fette di speck sottili
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
pepe nero
sale

Lavare e tagliare la zucchina, porla in padella insieme allo speck sminuzzato, e farla rosolare con un filo d'olio d'oliva, poi abbassare la fiamma e cuocere a lento fuoco per 10 minuti circa coprendo.
Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla (tenere da parte un pochino di acqua di cottura) al dente e versarla nel tegame; amalgamare il tutto versando due cucchiai di acqua di cottura e due cucchiai di  parmigiano grattugiato, saltare un pò la pasta con del pepe nero.
Impiattare e servire.

ARANCINI BIANCHI

L'altro giorno ho fatto questi arancini bianchi (scusate la qualità della foto ma non mi ritrovavo la fotocamera con me e l'ho scattata con il cellulare) che sono eccezionali, e li preferisco a quelli con il ragù. Quando li preparo mi sbizzarisco con il ripieno: prosciutto cotto, funghi e provola; fiori di zucca e besciamella; radicchio e speck; scamorza e funghi ecc.ecc. quindi farciteli a vostro gusto.



Ingredienti:
500 gr di riso carnaroli
3 cucchiai di olio d’oliva
1 litro di brodo caldo
1 bustina di zafferano
30 gr di burro
1 ciuffo di prezzemolo
80 gr di formaggio pecorino grattugiato


Per la panutura:
2-3 uova
Pangrattato q.b.
Oppure:
fare una pastella con farina 00 e acqua  

Olio di semi di arachide per friggere

Tostare il riso in una pentola dai bordi alti con l’olio, poi  aggiungere l’acqua e far cuocere fin quando il riso non l’assorba. Sbattere leggermente i tuorli con lo zafferano e uniteli al riso, amalgamate il tutto con burro e formaggio pecorino e lasciatelo raffreddare.


Prendere un po’ di riso, formare una palla  con un buco al centro, mettere il ripieno e chiudere con altro riso. Passare gli arancinetti  nell’uovo sbattuto o nella pastella e poi nel pangrattato.
 
Friggerli in olio bollente altrimenti si cuociono troppo fuori e dentro no.
 
Lasciare scolare gli aranci netti sopra della carta assorbente da cucina e mangiare caldi caldi.



GNOCCHI DI PATATE

GIOVEDI' GNOCCHI!!! 
Ecco qua la mia ricettina con il procedimento fotografato passo per passo per voi !!!



ingredienti per 6 persone:
1kg di patate
250 gr di farina 00
1 uovo 
sale q.b.

Dopo aver lavato le patate, porle in una pentola e portarle ad ebollizione con tutta la buccia, una volta cotte, pelarle e passarle nello schiacciapatate. Trasferite il tutto su un piano di lavoro e lavorarle con la farina, l'uovo e il sale fino a quando non si ottiene un composto omogeneo.
Fare dei filoncini  e tagliare a tocchetti come in foto. Passare ogni pezzo di pasta sull'apposita tavoletta per ottenere le rigature (qualcuno utilizza anche la grattugia) e porli sopra un vassoio o un piano di lavoro infarinato. Lasciarli asciugare per 30 minuti e i gnocchi sono pronti per essere cotti. 



io li ho conditi con pancetta e sugo *_* ottimi

HAMBURGER DI CARNE

Gli hamburger fatti in casa sono eccezionali, io non li ho mai comprati e questa è la mia ricetta.



ingredienti per 10 hamburger:
500 gr di carne macinata (vitello)
1 uovo
20 gr di caciocavallo grattugiato
pepe nero
sale
1 spicchio d'aglio
prezzemolo tritato
5 fette di pancarrè
latte q.b.

Ammollare il pancarrè nel latte, strizzarlo e porlo in una ciotola. Nella stessa mettere gli altri ingredienti, miscelare bene e una volta ottenuto un composto omogeneo, dare la forma dell'hamburger.

Cuocerli su una bistecchiera o in padella a lento fuoco da entrambi i lati. Servire con un filo d'olio crudo e origano.

GIRELLE DI PASTA BRIOCHE CON GOCCE DI CIOCCOLATO

Avete presente le girelle briochese del bar? queste sono 10.000 volte meglio: profumate, genuine e soffici. Il giorno dopo, come tutto quello che viene preparato con il lievito di birra (pane, pizza ecc.),  rinvengono un pochino però basta che li conservate in un sacchetto di plastica e che li riscaldate in forno che ritornano come il giorno prima :)



ingredienti per 8-10 girelle:
130 gr di farina 00
130 gr di farina manitoba
40 gr di latte
8 gr di lievito di birra
2 uova piccole
50 gr di zucchero
4 gr di rum
80 gr di burro morbido 
4 gr di sale
scorza grattugiata di 1 limone
1 bustina di vanillina

crema al burro:
50 gr di burro morbido
50 gr di zucchero a velo
4 gr di rum40 gr di cioccolato fondente spezzettato


Impastare nella planetaria attrezzata di gancio la farina, il latte, il lievito di birra, le uova, il miele e lo zucchero semolato fino a quando non otterrete un composto liscio ed elastico. Incorporare poco alla volta il burro morbido, poi unire il rum, il sale e gli aromi.
Coprire il composto con la pellicola e far riposare in frigo per 60 minuti circa.
Nel frattempo preparare la crema: sbattere il burro con lo zucchero a velo, il rum e la vaniglia. 
togliere l'impasto dal frigo, stenderlo sulla carta forno dando una forma rettangolare, spalmare la crema di burro, adagiare il cioccolato spezzettato e con l'aiuto della carta arrotolare la pasta. Conservare nuovamente in frigo per 60 minuti circa.
Riprendere il rotolo di pasta, tagliare a rondelle di 3 cm di spessore e disporle su una teglia coperta di carta forno; lasciarle lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo oppure nel forno spento con la lucina accesa.




Infornare in forno già caldo a 180° per 20-25 minuti.

Lasciare raffreddare e spolverare le girelle con lo zucchero a velo.


CHIACCHIERE RIPIENE DI CREMA

Buonasera a quanto pare abbiamo appuntamento ogni giorno con una golosità sempre diversa dall'altra :) spero che vi faccia piacere!!!! 
Ho provato a fare le chiacchiere ripiene, che bontà ragazzi: croccante e poi ad un certo punto il dente affonda in cuore morbidoso alla crema *_* sono piaciute a tutti, spero anche a voi, ma dovete provarle!!!


ingredienti:
500 gr farina 00
1 uovo intero
2 tuorli
50 gr burro fuso
1 cucchiaio e mezzo di zucchero
1 pizzico di sale
scorza di 2 arance grattugiata o altra aroma
1 bicchiere circa di vino bianco (*)

olio di semi per friggere
zucchero a velo

* potete sostituirlo con marsala o grappa

Crema aromatizzata all'arancia:
250 ml di latte
2 cucchiai di amido di mais
4 cucchiai di zucchero
scorza di un'arancia o altra aroma


Come prima cosa fare la crema così riposa un pò, quindi miscelare in un pentolino l'amido con lo zucchero, aggiungere il latte poi la scorza dell'arancia e portare sul fuoco a fiamma dolce. Rimestare di continuo fino a quando non si ottiene la densità giusta e lasciarla raffreddare con la pellicola sopra.

Disporre la farina a fontana insieme alla scorza delle arance, il sale, e lo zucchero,  al centro mettere le uova e amalgamare il tutto con il burro e il vino fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciare riposare in frigo per mezz'ora.
Riprendere la pasta, tagliarne un pezzetto e passarla attraverso i rulli della macchina della pasta (se non l'avete usate il mattarello, ovviamente costerà più fatica); cominciando dallo spessore più largo e man mano riducendo lo spessore dei rulli fino ad ottenere una sfoglia piuttosto sottile (infarinate leggermente la pasta prima di passarla attraverso i rulli della macchina per evitare che si attacchi).
Con una rotella smerlata, o un coltello, tagliatre dei triangoli di pasta e  porre al centro un cucchiaino di crema, chiudere e attorcigliare (io alcune le ho fatte così altre le ho lasciate triangolari).




Friggere in olio bollente le chiacchiere, scolarle su della carta assorbente da cucina, farle raffreddare poi spolverarle con lo zucchero a velo.