L' ANGOLO DOLCISSIMO

Benvenuti nel mio angolo dolcissimo costruito con tanto amore e passione. Se ti fa piacere seguirmi clicca a destra su "unisciti a questo sito" e diventerai lettore fisso del blog, oppure se vuoi ricevere le ricette via email iscrivi alla newsletter.

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE


Domani è la festa di San Giuseppe e del papà e come la tradizione vuole, zeppole a volontà :) Io solitamente le faccio così, con la crema alla ricotta ma potete in caso usare la crema pasticcera, sono gusti.

 

Ingredienti:

250 ml di acqua

150 gr di farina 00

4 uova

100 gr di burro

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di zucchero

scorza di 1 limone grattuggiata



Per la farcia:

-crema bianca profumata al limone

-ricotta di pecora (circa 200 gr per 15 zeppole) + zucchero ( regolatevi voi dipende dal vs gusto)

-zucchero a velo con cannella o vanillina



Preparate la crema bianca con:

400 ml. di latte

4 cucchiai di zucchero

66 gr di amido (io la metto ado occhio ma più o meno è questa la dose)

aroma a piacere



Miscelate con una frusta gli ingredienti secchi con il latte; fate cuocere a lento fuoco rimestando continuamente fin quando non otterrete una crema densa e omogenea. Togliete dal fuoco e fate raffreddare.

unite la ricotta zuccherata alla crema al latte e mescolatela bene bene.. dovete ottenere una cremina omogenea.


Se invece volete farcire con la crema pasticcera :

Ingredienti:

 1 litro di latte

300 g di zucchero

6 tuorli

6 cucchiai di farina 00 o amido

2 bustine di vanillina oppure 2 scorze di limone



prendete due pentolini: in uno versate il latte e metà dello zucchero,la vanillina o scorze di limone e lasciare scaldare a lento fuoco; nell'altro pentolino sbattete i tuorli con l'altra metà dello zucchero e aggiungete la farina o l'amido e amalgamate il tutto con la frusta a mano.

Quando il latte é caldo versatelo a filo nei tuorli sbattuti, mescolate bene e fate cuocere a lento fuoco frustando bene così non si attacca la crema.



Nel frattempo preparate l'impasto delle zeppole versando l’acqua in un pentolino, aggiungendo il sale e il burro a pezzetti e portando lentamente ad ebollizione.

Non appena il burro sarà sciolto e l’acqua bollirà, togliete il pentolino dal fuoco e versate la farina insieme allo zucchero e la scorza di limone grattugiata tutto in una volta; mescolate bene ed energicamente con un mestolo di legno fino a quando il composto non si staccarà dal fondo e dalle pareti del pentolino. Lasciatelo intipiedire un po’  e poi aggiungete un uovo alla volta fin quando il precedente non è stato assorbito completamente dal composto.  Mettereil pentolino nel frigo e lasciate riposare per circa un'oretta.



 Ritagliate dei quadrati di carta forno (7 cm circa); ponete il composto in una sach a poche e fate un movimento a spirale sopra ognuno (io per farle più alte ho fatto un doppio strato e quindi ho ripassato sull'impasto altro impasto).


Prendete un tegame dal bordo alto, ponete dell’olio per friggere (meglio se di arachidi. Non deve essere bollente altrimenti si inzuppano di olio deve essere caldo ) e fate cuocere le zeppole (ovviamente con tutta la carta forno che si staccherà da sola dopo qualche secondo. Quest'ultima potrete toglierla dall’olio servendovi di una pinza da cucina.) Rigirate le zeppole più volte nell’olio caldo fino alla completa doratura; sgocciolatele con una schiumarola e ponetele a scolare dell’olio in eccesso su più fogli di carta assorbente da cucina. Quando avrete fritto tutte le zeppole le lasciate raffreddare, quindi tagliete orizzontalmente le zeppole, farcitele di crema alla ricotta e spolveratele di zucchero a velo miscelato o con mezza bustina di vanillina o di cannella.



Se volete le potete fare anche al forno a 200 °per circa 20 minuti!

1 commento: