L' ANGOLO DOLCISSIMO

Benvenuti nel mio angolo dolcissimo costruito con tanto amore e passione. Se ti fa piacere seguirmi clicca a destra su "unisciti a questo sito" e diventerai lettore fisso del blog, oppure se vuoi ricevere le ricette via email iscrivi alla newsletter.

PIGNOLATA CALABRESE AL MIELE

La pignolata al miele è un dolce tipico calabrese.
Nella mia famiglia è  tradizione prepararla sia a Carnevale che a Natale; è un momento di condivisione non solo perchè tutti insieme ci mettiamo all'opera per la sua realizzazione, ma anche perchè c'è l'usanza di donarla  ad amici e parenti insieme ad altri dolci tipici; è un momento di ricordanza perchè tendiamo a riportare nel presente gli attimi gioiosi e pasticciosi degli anni precedenti. 
Come dice mio suocero "fanno cala cala" ovvero uno tira l'altro :)




























Ingredienti:
420 gr di farina 00 (Il Molino Chiavazza)
50 gr di zucchero
3 uova intere
1 tuorlo
60 gr di burro sciolto
scorze grattugiate di 2 arance
50 ml di limoncello
1 pizzichino di sale

olio di arachide per friggere

per la copertura:
350 gr di miele millefiori
zuccherini colarati 


Procedimento:
In una ciotola unire gli ingredienti liquidi a quelli secchi. Impastare bene fin quando non si ottiene un composto omogeneo e dopo aver dato la forma di una palla, coprire con un canovaccio e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. 


Riprendere l'impasto e dividerlo a pezzi su un tavolo infarinato, formare tanti bastoncini lunghi e sottili, tagliarli a pezzetti di 1/2 centimetro di lunghezza e disporli sopra la tovaglia infarinata. Prima di friggerli ponrli in un setaccio o scolapasta, scuoterli in modo da eliminare la farina in eccesso.

Friggere in abbondante olio caldo un poco  alla volta a fuoco moderato finchè non saranno gonfi e dorati. Sgocciorli  su carta assorbente e lasciare raffreddare. 

N.B. - Se durante la frittura l'olio fa "schiuma" è dovuto alle uova. Cosa dovete fare. Sventolare sulla padella con un ventaglio o con qualcos'altro 

Liquefare il miele a bagnomaria in una pentola abbastanza capiente, toglierla dal fuoco e unire gli struffoli, rimescolare 

delicatamente fino a quando non si siano bene impregnati di miele. Disporre sul vassoio e decorare con gli zuccherini colorati. 




Quando la devo regalare, per buon auspicio, faccio una cornucopia con la pasta sfoglia e li presento li dentro decorando il tutto con fili di caramello, invece quando li metto in un vassoio insieme ad altri dolci li presento nei pirottini di carta e li decoro con gli zuccherini colorati.




2 commenti:

  1. Ciao, arrivo da te grazie al contest "Il molino Chiavazza" al quale anch'io partecipo. Complimenti per il tuo blog, mi sono unita ai tuoi lettori e mi piacerebbe tanto che tu facessi altrettanto. A presto...Claudia
    http://www.lacucinadistagione.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao claudia piacere di conoscerti :) grazie per i complimenti e per esserti unita ai miei lettori, ricambio molto volentieri.

      A presto, Fedy :*

      Elimina