L' ANGOLO DOLCISSIMO

Benvenuti nel mio angolo dolcissimo costruito con tanto amore e passione. Se ti fa piacere seguirmi clicca a destra su "unisciti a questo sito" e diventerai lettore fisso del blog, oppure se vuoi ricevere le ricette via email iscrivi alla newsletter.

PROFITEROLES AL LIMONE

Dalla prima volta che li ho fatti non mi chiedono più di fare i profiteroles al cioccolato. Sono troppo e sottolineo troppo  buoni e delicati.
la ricetta è del bravissimo Salvatore De Riso ma io ho seguito solo la ricetta della farcia e della copertura, per i bignè seguo sempre la ricetta che ho scritto. Volendo potete anche non farli, li comprate già fatti i bignè e il lavoro è dimezzato!
Provateli e fatemi sapere. Ci vuole un pò di lavoro ma sono troppo deliziosi *_*
 

Ingredienti per 35 bignè:
150 gr di farina 00
1 cucchiaino di zucchero
100 gr di burro
250 ml di acqua
1 pizzico di sale
4 uova intere

Procedimento:
fate bollire in una pentola dai bordi alti l’acqua, il burro e il sale.
Togliere la casseruola dal fuoco, aggiungere la farina e lo zucchero e mescolare con un cucchiaio di legno fino a creare un composto omogeneo. Rimettere sul fuoco e continuare a mescolare finchè il composto non si stacca dalle pareti.
Togliere dal fuoco, lasciar intiepidire qualche minuto e aggiungere le uova una per volta facendo incorporare bene ogni uovo prima di aggiungere il successivo. Continuare a mescolare finchè la pasta non diventi bella corposa. rivestite una placca da forno con la carta forno e con l'aiuto di una sach poche formate delle palline (distanziate) e fatele cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti circa.

Per la crema al limone:
40 g di tuorlo d'uovo( circa 2),
40 g di zucchero,
40 g di burro,
60 g di succo di limone filtrato.

Per la cremapasticcera al limone:
280 g di latte intero fresco,
120 g di panna fresca liquida
140 g di tuorli ( circa 7),
120 g di zucchero,
32 g di amido di mais (anche qualcosina in più),
1 pizzico di sale
3 limoni,
1 bustina di vanillina

Per farcire i bignè e farcire il dolce:
150 g di panna liquida da montare,
50 g di limoncello ,
15 g di zucchero,
60 g di latte fresco intero.

Per la crema al limone: grattuggiare la buccia di 1 limone e ponetela in infusione nel succo del limone spremuto e filtrato per circa 20 minuti.
In un pentolino,con una frusta,mescolare i tuorli con lo zucchero e i 60 g di succo di limone filtrato. Mescolando,ponete a fiamma dolce e cuocete a 80°C per 1 minuto.
Per bloccarne la cottura e fare raffreddare più rapidamente la crema, mettere subito il pentolino a bagnomaria in acqua fredda continuando a mescolare. raffinare la crema con un mixer a immersione per qualche secondo, finchè non risulterà liscia e vellutata.
Lasciare raffreddare e poi inserire il burro a pezzetti ed emulsionare ancora con il mixer.
Coprire la crema con un foglio di pellicola trasparente e mettere in frigorifero a +4°C.

Per la crema pasticciera al limone: In un tegame versare il latte, la pannae la scorza di 3 limoni (cercate di non prendere la parte bianca che è amara) e lentamente portate a ebollizione..togliere dal fornello e lasciare in infusione per circa 1 ora.
un un altro pentolino mescolare i tuorli con lo zucchero,la vanillina, l'amido di mais, il sale e infine versare il latte filtrato sul composto di tuorli. cuocere a fiamma bassa a 82° per 1 minuto. far colare subito la crema pasticcera in una teglia di acciaio/vetro e ricoprirlA con pellicola trasparente posta a diretto contatto con la sua superfice.far raffreddare in freezer per almeno 20 minuti e poi conservate in frigorifero a +4°C.

Per la composizione del dolce unire la crema al limone con la crema pasticcera e aggiungete il limoncello e 50 g di panna montata con 5 g di zucchero e amalgamare bene..farcire i bignè con l'aiuto di una sach a poche.
Alla crema rimasta aggiungere 100 g di panna montata con 10 g di zucchero, miscelare bene e poi diluire con 50-60 g di latte fresco, aggiungendoloa filo. ricoprire i bignè immergendoli, uno per volta e adagiarli in un vassoio .

Mettere in frigo.

N.B. Io, come potete vedere dalla foto, li ho decorati con della scorza di limontagliata a quadrottini e delle fettine di limone :)
Un consiglio: man mano che farcite i bignè metteteli a testa in giù in modo che la crema non fuoriesca :)

 

1 commento:

  1. Ciao Fedy, apprezzo molto il tuo blog e le tue realizzazioni. Volevo darti una dritta che ho appreso dal grande Luca Montersino : quando cuoci i bignè , anzichè metterli sulla carta forno , ungi con pochissimo burro una teglia eliminando poi l'eccesso di unto con una carta cucina e cuocili in forno statico . Vengono molto meglio . provato.
    Ciao
    Paola

    RispondiElimina