L' ANGOLO DOLCISSIMO

Benvenuti nel mio angolo dolcissimo costruito con tanto amore e passione. Se ti fa piacere seguirmi clicca a destra su "unisciti a questo sito" e diventerai lettore fisso del blog, oppure se vuoi ricevere le ricette via email iscrivi alla newsletter.

SFOGLIATELLE FROLLA NAPOLETANE

Dolce pomeriggio a tutti :) domenica ho provato a fare queste sfogliatelle frolla, la ricetta è della mia amica Maria che ringrazio tantissimo per averla condivisa nella mia pagina facebook :) Sono davvero ottime e vi consiglio di provarle. Fatele il giorno prima, se riposano sono ancora più buone: frolla e ripieno diventeranno un'unica cosa. 



Per 26 sfogliatelle:
500gr di farina 00
200 gr di strutto (io ho usato il burro)
150 gr di zucchero
mezzo cucchiaino di ammoniaca
100 ml di acqua
aroma vaniglia



                  Impastare il tutto e far riposare in frigo.





Ripieno:
250 ml di latte
25 gr di burro
100 gr di semolino
ricotta (*)
140 gr di zucchero 
cannella q.b.
scorzetta di arancia candita (facoltativa)
1 uovo intero 

Far riscaldare in un pentolino il latte, con il burro, non appena bolle spegnere e aggiungere il semolino. Girare energicamente con un cucchiaio di legno fino a quando il composto non si stacca dalle pareti della pentola (come per la pasta choux).


Quando il composto è  freddo pesarlo e aggiungere lo stesso peso di ricotta (*) , quindi unire  lo  zucchero, cannella, scorza d'arancia candita e l'uovo. Far riposare il tutto in frigo.


stendere la sfoglia sottilmente, mettere un cucchiaio di ripieno, chiudere e sigillare i bordi con un pò di acqua.


                                     
Spennellare con un uovo sbattuto
              
cuocere  in forno a 180° per mezz'ora circa. 

                                    
 L'interno :) 




Alla prossima amici pasticcioni :)

6 commenti:

  1. Wowww, delizioseeeeee ^_^
    Alice P.

    RispondiElimina
  2. Che meravigliaaaaaaaaaaaa!!!
    Devo provare a farli utilizzando ingredienti da "intollerante"...mi sipirano tantissimo!

    Kate
    http://nontitollero.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. fantasticaaaa!!!devo assolutamente provarla:)))

    RispondiElimina
  4. Ciao!!! ma come mi ispira questa ricetta!!! volevo domandarti però se posso usare il lievito al posto dell''ammoniaca!!! l'ho provata una volta e non mi piace molto!!! :-)
    Ti seguirò con piacere!!!
    ciao Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao antonella :) se ti assicuro che non si sente per niente? Purtroppo è necessaria per questo tipo di ricetta.

      Se ti può essere utile so che si può sostituire in ALCUNE ricetta l'ammoniaca con una quantità pari di bicarbonato e una punta di sale fino.

      Elimina
  5. da fare sicuramente

    RispondiElimina