L' ANGOLO DOLCISSIMO

Benvenuti nel mio angolo dolcissimo costruito con tanto amore e passione. Se ti fa piacere seguirmi clicca a destra su "unisciti a questo sito" e diventerai lettore fisso del blog, oppure se vuoi ricevere le ricette via email iscrivi alla newsletter.

TORTA SETTEVELI

 Buona domenica a tutti :) ecco a voi la mia torta setteveli personalizzata. E' davvero una bomba sia per calorie sia per il gusto, mi ha fatto fare un figurone con i miei commensali e spero che lo faccia fare anche a voi qualora vi cimentiate nel realizzarla. 
La vera torta setteveli ha il pan di spagna al cioccolato ma io ho voluto farlo alla vaniglia per apportare un pò più di delicatezza al gusto, ma potete benissimo aggiungere agli ingredienti 2 cucchiai di cacao amaro e omettere la vanillina.
L'elaborazione richiede un pò di tempo ma non è difficile credetemi, basta organizzarsi. Io per esempio mi sono distribuita il lavoro così: il pan di spagna e la glassa li ho fatti il giorno prima e il giorno stesso ho fatto la bavarese e ho composto la torta. Buon pasticcio e.... fatemi sapere del vostro risultato, questo è il mio, che ne dite? :)

 
 


pan di spagna per una torta diametro 24cm:
90 gr di farina 00
90 gr di zucchero Eridania
2 uova
1/2 bustina di lievito S. Martino
1 bustina di vanillina 

Montare le uova con lo zucchero, incorporare la farina con la vanillina e il lievito e amalgamare ben bene. Versare il composto in uno stampo imburrato ed infarintato e cuocere in forno già caldo a 180° per 20-30 minuti.  



Disco croccante:
200g cioccolata fondente
50g granella di nocciole (le ho omesse)
50 g di corn flackes

Sciogliere a bagnaomaria, poi unire la granella di nocciole e i corn flackes e amalgamare. 
 Stendere l’impasto in modo uniforme all’interno del cerchio in cui monterete la torta, appoggiato su un foglio di carta forno. Lasciar solidificare il tutto in frigo.



 Bagna: Latte e vaniglia

Per la base delle bavaresi:
500 g latte
200g zucchero Eridania
80 g amido di mais
2 tuorli
essenza di vaniglia

Mescolare i tuorli con lo zucchero e l'amido e poi aggiungervi il latte precedentemente portato a bollore, quindi rimettere sul fuoco e rimestare energicamente per addensare il tutto evitando la formazione di grumi. Una volta intiepidita aggiungere 10 gr di colla di pesce. 



Per la bavarese nocciola:
350 g base bavarese
80 g pasta nocciole (io ho usato il nocciolato di miele Parco degli Aceri)
300 g panna montata
 
Aggiungere alla bavarese di base la pasta di nocciole e successivamente la panna montata.



Per la bavarese al cioccolato:
150 g base bavarese
100  g cioccolato fondente
200g panna montata
 
Dopo aver sciolto a bagnomaria il cioccolato aggiungere alla bavarese e una volta raffreddato aggiungere la panna montata. 


Per la glassa a specchio:
175g acqua
150g panna
225g zucchero zefiro Eridania
75g cacao amaro
8g colla di pesce

Portare il tutto a bollore, spegnere il fuoco e dopo 10 minuti unire la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda. Lasciare tutta la notte a temperatura ambiente. Prima di utilizzarla scaldarla a bagnomaria fino a 40° e glassare, non troppo liquida.




Composizione e strati:
1) tagliare in pan di spagna in due quindi posizionare il primo disco e bagnarlo;
2) stendere il croccante e farlo aderire bene con il dorso di un cucchiaio. 
3) Farcire con la bavarese alla nocciola
4) coprire con l'altro disco di pan di spagna e bagnarlo;
5) farcire con mousse al cioccolato e riporre in freezer per 30 minuti.
6) farcire con la bavarese alla nocciola e riporre in freezer per 30 minuti. 
7) versare la glassa a specchio sulla torta e conservare in frigo.

 Prima di servire la torta setteveli riponetela in freezer. 


ECCO L'INTERNO




4 commenti:

  1. luciana sordoni09 giugno, 2013

    E' bellissima e deve essere buonissima, peccato che sia a dieta,(è una bomba di calorie) altrimenti l'avrei fatta subito, Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille luciana :) è un peccato di gola ma ogni tanto è acconsentito dai..!!!

      Elimina
  2. Mamma mia che delizia.. come fare a resistereeeee...

    RispondiElimina
  3. mi sa che ti rubo la ricetta!!!!

    RispondiElimina